La grande mela al passo con la moda

Quando si parla di New York subito pensiamo alla città che non dorme mai. Ma durante gli ultimi anni è anche diventata la città dei blogger. Qualsiasi tipi di blogger partendo dai fashion blogger arrivando ai food blogger passando dai lifestyl and events.

In America, specialmente nella grande Mela, le aziende e i vari brand danno un’importanza notevole ai blogger, al loro impatto mediatico e all’influenza che hanno sul pubblico. Le grandi aziende sponsorizzano i blogger regalando i loro prodotti cosi da farsi pubblicità o inventandoli ai vari eventi. Le grandi marche creano figure lavorative appositamente per i blogger. Con l’impatto della nuova tecnologia e dei social network questo fenomeno sta assumendo un’importanza sempre più rilevante e il blogger è considerato un lavoro a tutti gli effetti.

Per le strade newyorkesi si trovano blogger ad ogni angolo che fotografano e postano dopo pochi secondi qualsiasi cosa che per loro è degna di interesse.

 

luanna-90-fashion-blogger-new-york-popular-2015

 

Tra i più famosi ci sono Jazzy Mcgilbart, fashion urban stylist. Ha incominciato a lavorare nella moda attraverso un tirocinio con Vogue e da lì è incominciata la sua carriera nel fashion e nei media. Il suo blog è nato nel 2006 e riguarda qualsiasi cosa: moda, vita, salute tutto cio’ che le passa per la mente. Il blog di Viviere Bella gestito da Amy Marietta che ha creato un nuovo brand e spera, attraverso la sua esperienza, di ispirare molte persone. Nella sua vita si è occupata di giornalismo, organizzazione di eventi e svariati viaggi da quando ha iniziato a lavorare come lifestyle blogger. Nel suo siti si possono trovare svariati segreti di bellezza .Bryan Grey Yambao e’ oggi giorno uno dei blogger piu famosi ed influenti nell’industria della moda. Nel 2007 ha vinto il premio come best fashion and lifestyle blogger nelle Filippine. Con il tempo ha ottenuto sempre piu successo tanto che Marc Jacobs ha nominato una sua borsa in onore di questo ragazzo. Potete seguire la sua pazza vita su Instagram.

 

 

f8d9077b2e008db09693b3c19a2cb61e

 

Un recente studio ha analizzato circa 2 milioni di blogger tra tutti i social network presenti, ovviamente solo qualche centinaia è riuscita a rendere questa passione un lavoro. Ma questi pochi “fortunati” hanno tutti un punto in comune: NEW YORK. Chi per lavoro, chi per passione, chi per seguire l’amore ma tutti si sono ritrovati almeno una volta nella Grande Mela e da lì se ne sono innamorati. E come dice il famoso detto “Don’t move to New York unless you’re ready to fall in love”.

 

Priscilla Bini