La patente a New York

Alla ricerca di pezzi di ricambio auto? Visita il link

Two_'ONE_WAY'_traffic_signs,_Manhattan,_New_York_City,_New_York_-_20081004 (640x480)

Quando viaggiamo in un altro paese europeo, non dobbiamo preoccuparci tanto della nostra patente di guida, quanto di essere molto attenti al volante e di controllare le norme del codice del paese in cui guidiamo. Ma se vogliamo guidare negli Stati Uniti, dovremo fare qualcosa in più.

Negli stati di New York e del New Jersey, la sola patente di guida italiana non basta: dev’essere accompagnata da una traduzione in lingua inglese conforme all’originale. Se avete patente e traduzione, potete guidare a New York City per 90 giorni.

Se programmate di rimanere in città più a lungo, avrete bisogno della patente internazionale e più precisamente del modello Ginevra 1949. Il modello Ginevra 1949, oltre ad avere un bel nome, ha validità di un anno.

Secondo il ministero dei trasporti, per ottenere la patente internazionale bisogna presentare alla motorizzazione civile:

“• domanda su modello TT 746

  • attestazione del versamento di € 9,00 sul c/c 9001 (bollettino prestampato in distribuzione presso gli uffici postali e gli uffici motorizzazione)
  • attestazione del versamento di € 16 sul c/c 4028 (bollettino prestampato in distribuzione presso gli uffici postali e gli uffici motorizzazione)
  • marca da bollo da € 16
  • due foto recenti, di cui una autenticata
  • fotocopia fronte-retro della patente di guida in corso di validità

Al momento della consegna del documento occorre presentare in visione la patente di guida in corso di validità.”*

Vivete in Sicilia, nelle province di Trento e Bolzano o in Friuli Venezia Giulia?

Allora gli importi cambiano un po’, vi conviene consultare i siti regionali o provinciali o chiamare direttamente la motorizzazione civile.

Ecco il link per trovare il vostro ufficio della motorizzazione civile

Se invece siete riusciti a trasferirvi a New York in pianta stabile e avete ottenuto la residenza, dovete anche fare richiesta per la patente rilasciata dallo stato. La richiesta per la patente va fatta entro 30 giorni dal cambio di residenza.

Probabilmente dovrete anche rifare il test scritto e pratico, ma vi conviene visitare il Dapartment of Motors Vehicles (DMV) per più informazioni. Ecco il loro utile sito.

Un’ultima raccomandazione: negli Stati Uniti siate molto fedeli al codice della strada. Non si scherza con la legge ;)

*Tenete presente che questi dati sono stati presi al momento della redazione di questo articolo, nel marzo 2015